Sei ancora
in tempo !

ISCRIVITI ORA

SELEZIONI ANCORA APERTE

Its Academy Chimica e Nuove Tecnologie della Vita

Corsi professionalizzanti per i nuovi talenti della Life Science

La Fondazione Biotech for Life ITS Academy propone corsi di Istruzione Tecnologica Superiore nell’Area 3 - ”Chimica e Nuove Tecnologie della Vita” - in Puglia, con la mission di rispondere alle richieste del tessuto imprenditoriale regionale di figure professionali con elevate competenze tecniche e digitali in ambito biomedicale, bioinformatico e nanotecnologico.

Corsi Biennio 2023/25

BANDO DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE

Istruzione Tecnologica Superiore

Mission

Le opportunità degli ITS Academy per entrare da protagonista nel mondo del lavoro

Gli ITS Academy nascono sul modello della formazione duale, già ampiamente sperimentata a livello europeo, per conciliare tecnica e cultura, teoria e pratica, formazione della persona e formazione alla professione e per questo si rivelano un formidabile passepartout per il mondo del lavoro. In Italia esistono oggi 146 Fondazioni che operano in tutte le regioni in 6 aree tecnologiche, corrispondenti ai settori strategici individuati per lo sviluppo economico del Paese.

La salute umana e le applicazioni biotecnologiche per l’industria e l’ambiente  è l’ambito di pertinenza dell’area Nuove Tecnologie per la Vita, che comprende tutte le attività dirette o indirette, funzionali allo stato di salute, tra cui la produzione di molecole, sostanze, alimenti funzionali, biomasse attraverso l’impiego di tecnologie tradizionali e moderne, in una logica di integrazione tra innovazione digitale e sviluppo eco-sostenibile.

È l’ambito perfetto per chi desidera specializzarsi nella ricerca e nello sviluppo di prodotti e processi a base biotecnologica e nella progettazione, sviluppo, produzione e manutenzione dei dispositivi biomedicali, apparecchi e kit per la diagnosi, terapia e riabilitazione.

Le biotecnologie  saranno sempre più determinanti nel futuro e potranno addirittura superare nel campo della salute umana il farmaco prodotto attraverso processi chimici e sintetici.  Si stima che nel 2030 saranno biotech l’80% dei prodotti farmaceutici, il 50% di quelli agricoli e il 35% dei prodotti chimici industriali (Fonte dati OCSE).

I nostri percorsi formativi

Professionisti dell'innovazione tecnologica per la salute e l’ambiente

I nostri percorsi professionalizzanti sono progettati con le imprese operanti nei settori della chimica sostenibile, delle biotecnologie, della farmaceutica, del biomedicale e dei dispositivi medici, dei materiali innovativi e delle tecnologie ICT applicate al settore Biotech.

Nell’area delle Tecnologie per la Vita, gli ambiti di interesse specifico della Fondazione Biotech for Life ITS Academy sono:

  • Biotecnologie industriali e ambientali
  • Produzione di apparecchi, dispositivi diagnostici e biomedicali

CORSO | BIENNIO 2024-26 | SEDE DI LECCE - BARI - TARANTO - FOGGIA

BiotecH Specialist

Le Biotecnologie rappresentano vere e proprie tecnologie abilitanti per tanti comparti industriali, fornendo attraverso le loro innumerevoli e diverse applicazioni risposte a molteplici esigenze sempre più urgenti della società moderna a livello di salute pubblica, cura dell'ambiente, agricoltura, alimentazione, sviluppo sostenibile. Oggi le moderne biotecnologie, affinate ed evolute, rappresentano lo strumento per il raggiungimento di traguardi fino a qualche anno fa totalmente inimmaginabili: permettono di dare cure risolutive a malattie che erano prive di trattamenti efficaci, di offrire terapie personalizzate e diagnosi tempestive, di migliorare le varietà vegetali, preservando la biodiversità. Ma anche di lavorare allo sviluppo di un sistema produttivo basato su fonti primarie alternative al petrolio, di avere prodotti eco-compatibili e processi con minore o nessun impatto ambientale, solo per citare una minima parte degli innumerevoli ambiti di applicazione di queste straordinarie tecnologie.

 

 

CORSO | BIENNIO 2023-25 | SEDE DI LECCE

Biotecnologie per la chimica clinica, la medicina e l’ambiente

Il percorso formativo ti consente di acquisire competenze tecniche avanzate, padronanza dei metodi sperimentali e utilizzo di strumentazioni di laboratorio all'avanguardia per lo sviluppo di servizi e prodotti nell'ambito delle biotecnologie.

Al termine del percorso, puoi lavorare nelle aziende che operano nel campo dell'ingegneria genetica, della biologia molecolare, della chimica clinica e della medicina, laddove il governo delle alterazioni biochimiche e l'applicazione di tecniche analitiche chimico- strumentali sono al servizio dell'uomo e dell'ambiente.

CORSO | BIENNIO 2023-25 | SEDE DI LECCE

Biotecnologie per la cosmetica, nutraceutica e farmaceutica

percorso formativo permette di acquisire competenze tecniche avanzate per lo sviluppo di servizi e prodotti legati alle moderne scoperte dell’ingegneria genetica e della biologia molecolare per la cosmetica, nutraceutica, disciplina che si basa sui componenti e sui principi attivi di alcuni alimenti che hanno effetti benefici sulla salute, e farmaceutica.

Al termine del percorso formativo, puoi lavorare nelle aziende che operano nel settore della cosmetica, nutraceutica e farmaceutica che hanno in comune la cura del corpo, il benessere e la salute della persona, prolungati nel tempo.

Soci Fondatori

daledda
Provincia di Lecce
Università del salento
Apulia Digital Maker
Proform
BioMed
PROMITALIA SRL
Ortokinesis
Item_Oxygen
GTechnolog7.jpg

Partners

Adep
Caresilk
Centro analisi cliniche di Palma
CNR Nanotech
Comune di Lecce
DHitech
Distretto Produttivo dell'informatica
Fondazione comunità del salento
Francesca Laura Morvillo Falcone
Gelesis
Gruppo Villa Maria
MedTronic
MetaMedical
N&C
Poliambulatorio Istituto Calabrese
Polo Tecnico Aldo Moro
Sestre
Talenti APL
Typeone

Insieme alle imprese

DIVENTA PARTNER

Hai dubbi sui nostri corsi ?

F.A.Q.

Come funzionano i corsi

Tutti coloro che sono in possesso di un diploma d’istruzione secondaria di secondo grado, indipendentemente dalla regione di residenza.

Possono iscriversi ai nostri corsi anche coloro in possesso  di una laurea o chi è iscritto ad un percorso universitario, che permetta però la frequenza giornaliera ai corsi ITS il cui svolgimento in  presenza è obbligatorio.

Possono iscriversi ai nostri corsi anche i lavoratori con impegno professionale  flessibile, perché  la frequenza giornaliera in presenza è obbligatoria.

I corsi non possono seguirsi in modalità on line.

La didattica pratica e laboratoriale prevede la frequenza in presenza in media per 6 ore giornaliere, con variazioni di orario tra mattina e pomeriggio, in base alle diverse tipologie dei moduli d’insegnamento.

Per accedere all’esame finale è richiesta la frequenza per un 80% del totale delle 1.800 ore di formazione, comprensive di lezioni e stage.

Sono considerati titoli preferenziali per la valutazione dei punteggi finalizzati alla stesura delle graduatorie di ammissione la coerenza del diploma con l’area del percorso formativo, il voto del diploma, il possesso di certificazioni informatiche e linguistiche.

Il calendario delle  prove di selezione per l’accesso ai corsi sarà comunicato direttamente dalla segreteria.

Le selezioni si svolgono a settembre di ogni Biennio.

La selezione avverrà, per tutti i corsi, attraverso tre tappe:

  • la valutazione dei titoli
  • prova scritta multidisciplinare, a risposta multipla, che accerti i requisiti culturali minimi per l’accesso ad un canale formativo di livello post secondario, così come previsto dal DPCM del 25 gennaio 2008, riguardante le conoscenze linguistiche (inglese), informatiche e scientifico-tecnologiche 
  • un colloquio individuale motivazionale, attitudinale e tecnico

Durante il corso non ci sono esami da sostenere. Gli studenti effettuano solo delle verifiche periodiche relative all’apprendimento dei vari moduli didattici previsti dal programma.

L'unico esame da sostenere è quello finale valido per il conseguimento del diploma di V livello EQF.

Nella fase di selezione i requisiti preferenziali sopra indicati contribuiranno alla redazione di una graduatoria di merito per titoli e prove.

I cittadini comunitari o extracomunitari, residenti in Italia, sono soggetti alle stesse regole per i cittadini italiani senza alcuna eccezione, salvo quanto previsto dalle norme che regolamentano il soggiorno degli stranieri in territorio italiano.

I cittadini stranieri devono essere in possesso di un titolo di istruzione superiore di secondo grado e devono essere in grado di dimostrarne l’equipollenza, secondo la normativa vigente, con allegata idonea certificazione rilasciata dalle autorità competenti.

Per i cittadini extracomunitari i documenti necessari per l’iscrizione dovranno pervenire regolarizzati dalle Autorità Consolari Italiane operanti nel paese di origine dello studente.

Le lezioni si svolgono in Italiano.

Il diploma rilasciato da fondazioni ITS è  di Tecnico Superiore, riconosciuto a livello nazionale, ai sensi del DPCM 25.1.2008 e situato al V livello del Quadro europeo delle qualifiche per l'apprendimento EQF.

Il Diploma di Tecnico Superiore costituisce titolo per l’accesso ai pubblici concorsi ai sensi dell’articolo 5, comma 7, del D.P.C.M. 25 gennaio 2008.

Il Diploma sarà rilasciato a seguito di un esame finale, che si svolgerà secondo le disposizioni del Decreto Interministeriale. All'esame finale saranno ammessi gli studenti che abbiano frequentato almeno l'80% delle ore corso e stage e che siano stati valutati, con almeno la sufficienza, in ogni fase del percorso, compresi gli stage. La Fondazione, attraverso i propri organi, potrà individuare idonee misure per consentire la frequenza agli studenti lavoratori e/o con specifiche esigenze. Per sostenere gli esami finali è previsto il pagamento (pari attualmente) ad € 12,90; per ritirare il diploma è previsto il pagamento (pari attualmente) ad € 15,13 (Nota MIUR Dipartimento dell’Istruzione del 26/05/2014).

Ci si iscrive on line sul portale https://www.biotechforlife.it/ , dove sono pubblicati anche i bandi di riferimento all’annualità in corso e le informazioni sui programmi ei profili professionali. Le lezioni hanno inizio  entro e non oltre il 30 ottobre di ogni anno.

I percorsi sono gratuiti e finanziati da Regione Puglia  e Ministero dell'Istruzione e Merito per i corsisti che, dopo le selezioni d'ingresso, risulteranno idonei alla regolare frequentazione del corso in base alla graduatoria stilata dalla Commissione. Ogni corso ha un massimo di 28 iscritti. Dal 2019, inoltre, gli studenti ITS  rientrano nel sistema  dell’Adisu Puglia e  potranno usufruire anche dei benefici e servizi per il diritto allo studio universitario offerti dalla Regione Puglia ( QUI INFORMAZIONI). L’iscrizione al percorso è tuttavia condizionata al versamento della tassa regionale per il diritto allo studio prevista dall’art. 45 della Legge Regionale n. 67/2018 e dalla DGR n. 1039 del 24/07/2023 della Regione Puglia. L'importo annuale del versamento è relativo all'iseu o isee, ed è articola in tre range: € 130, 00 - € 160,00  -  €180,00. Per il conseguimento delle attestazioni specifiche dei corsi ( livello B2 lingue, certificazioni) – la cui formazione è interamente finanziata dall’ITS – è previsto il pagamento ai relativi Organismi di Certificazione. Per sostenere gli esami finali è previsto il pagamento (pari attualmente) ad € 12,90; per ritirare il diploma è previsto il pagamento (pari attualmente) ad € 15,13 (Nota MIUR Dipartimento dell’Istruzione del 26/05/2014).